Regioni amministrative / Norges fylker

La Norvegia si compone di 19 regioni amministrative, indicate sulla cartina con il rispettivo codice identificativo (SSB fylkesnummer). Dal momento che non esiste il numero 13 (precedentemente appartenuto a Bergen), i numeri ufficialmente sono 20.

La Regione amministrativa si colloca tra lo stato e i comuni.

Storia

La Norvegia in epoca vichinga e nel Medioevo era già suddivisa in regioni o contrade. Il termine norvegese per “regione” è “fylke” e deriva da una parola norrena ”fylki”, che significa “popolazione”. Alcune regioni presero il nome dal re che regnava nella zona, altre dal nome della popolazione che vi si era insediata e altre, infine, dal paesaggio o zona geografica in cui si trova.

Prima della riunificazione del Regno nella prima metà del XIX sec., vi erano circa 30 micro-regni in tutto il paese, ognuno governato dal proprio re e con un parlamento indipendente. Non si conosce con esattezza la loro estensione e se sono sempre rimaste tali: è probabile che nel tempo i regni si siano accorpati.

Snorre Sturlason racconta nella Heimskringla (La Cronaca dei Re) che quando Harald Hårfagre (Harald Bellachioma) regnava, in Norvegia vi erano 8 re nelle 8 regioni del Trøndelag, 2 a Namdal, 1 a Nordmøre, 1 a Romsdal, 1 a Sunnmøre, 1 a Fjordane, 1 a Hordaland, 1 nel Rogaland, 1 ad Agder, 2 nel Telemark, 1 nel Vingulmark e 1 ad Alvheim. I regni di Sogn, Vestfold, Romerike, Hadeland (con Toten e Land) e il Ringerike li ereditò dal padre Halvdan Svarte (Halvdan il nero), insieme a metà dell’Hedmarken, che in seguitò conquistò e unì al Gudbrandsdal.

Prima della riunificazione, ogni regione era amministrativamente indipendente, dopo l’unione le regioni divennero dei grandi feudi guidati da un feudatario – nominato dal re – che a sua volta aveva al suo seguito vassalli e mezzadri responsabili ognuno del proprio territorio.

Gradualmente, la gran parte del Regno fu suddiviso in 4 centri amministrativi, ognuno con il proprio incontro annuale e le proprie leggi. Questi “parlamenti” si costituirono cronologicamente nel modo seguente: Gulatinget nel Vestlandet, Frostatinget nel Trøndelag, Eidsivatinget nel Opplandene e Borgartinget a Viken. Ogni centro amministrativo fu a sua volta diviso in contrade che, per molti aspetti, assomigliavano ai piccoli regni prima dell’unificazione. Nelle regioni come l’Hålogaland e altre che non rientravano in nessuna delle quattro macro-aree, si continuava ad applicare la vecchia tipologia amministrativa, ma avevano lo status di territori erariali.

Intorno al monumento nazionale, l’Haraldshaugen ad Haugesund – un cumulo alto17 metri eretto sulla tomba di re Harald Bellachioma –  si trovano ben 29 cumuli più piccoli che simboleggiano le regioni sottomesse al re. Ogni cumulo riporta l’iscrizione con il nome della regione e la sua storia.

La maggior parte delle antiche regioni e i loro nomi continuano ad esistere nei distretti attuali. Fu solo a partire dal 1600 che il termine “regione” passò ad indicare effettivamente delle aree geografiche molto vaste, rispetto a quello che erano in passato – nonostante variassero le estensioni -, ma solo nel 1919 il termine “regione” passò definitivamente ad indicare grandi unità amministrative.

La situazione attuale

Ogni regione ad eccezione di Oslo ha un capoluogo. Oslo è sia Regione, capoluogo di regione dell’Akershus, nonché capitale della Norvegia.

La giunta regionale è eletta dalla popolazione per elezione diretta (elezioni amministrative). L’elezione diretta fu sancita nel 1974 dal Parlamento Nazionale e la prima elezione amministrativa si svolse nel 1975. Le prossime elezioni amministrative si svolgeranno nel 2015.

Ogni Regione ha un capoluogo e compito del Capoluogo è fornire servizi quali il trasporto, le cure mediche, l’istruzione, lo sviluppo sociale e culturale, lo sviluppo economico, la gestione dell’amministrazione pubblica.

Ai fini delle elezioni nazionali, ogni regione funge da distretto elettorale per il Parlamento dove la grandezza della regione (sia per popolazione che per superficie) decide il numero dei rappresentanti in Parlamento. In Parlamento siedono i rappresentanti scelti non per il loro partito politico, ma per la regione che rappresentano.

Nome della Regione Capoluogo Popolazione[1] Superficie[2] km2 Posizione sulla cartina geografica Stemma
Østfold Sarpsborg 277 766 4 182,19  Østfold markert med mørk blå på Norgeskartet  Østfolds fylkesvåpen
Akershus Oslo 553 705 4 918,05  Akershus markert med mørk blå på Norgeskartet  Akershus' fylkesvåpen
Oslo Oslo 611 491 454,03  Oslo markert med mørk blå på Norgeskartet  Oslos kommunevåpen
Hedmark Hamar 192 680 27 399,61  Hedmark markert med mørk blå på Norgeskartet  Hedmarks fylkesvåpen
Oppland Lillehammer 187 049 25 189,61  Oppland markert med mørk blå på Norgeskartet  Opplands fylkesvåpen
Buskerud Drammen 264 176 14 910,76  Buskerud markert med mørk blå på Norgeskartet  Buskeruds fylkesvåpen
Vestfold Tønsberg 235 891 2 224,36  Vestfold markert med mørk blå på Norgeskartet  Vestfolds fylkesvåpen
Telemark Skien 169 872 15 299,22  Telemark markert med mørk blå på Norgeskartet  Telemarks fylkesvåpen
Aust-Agder Arendal 111 227 9 158, 16  Aust-Agder markert med mørk blå på Norgeskartet  Aust-Agders fylkesvåpen
Vest-Agder Kristiansand 173 957 7 276,38  Vest-Agder markert med mørk blå på Norgeskartet  Vest-Agders fylkesvåpen
Rogaland Stavanger 441 456 9 375,91  Rogaland markert med mørk blå på Norgeskartet  Rogalands fylkesvåpen
Hordaland Bergen 489 091 15 440,03  Hordaland markert med mørk blå på Norgeskartet  Hordalands fylkesvåpen
           
Sogn og Fjordane Leikanger 108 124 18 622,73  Sogn og Fjordane markert med mørk blå på Norgeskartet  Sogn og Fjordanes fylkesvåpen
Møre og Romsdal Molde 256 133 15 113,67  Møre og Romsdal markert med mørk blå på Norgeskartet  Møre og Romsdals fylkesvåpen
Sør-Trøndelag Trondheim 297 366 18 855,75  Sør-Trøndelag markert med mørk blå på Norgeskartet  Sør-Trøndelags fylkesvåpen
Nord-Trøndelag Steinkjer 133 045 22 414,73  Nord-Trøndelag markert med mørk blå på Norgeskartet  Nord-Trøndelags fylkesvåpen
Nordland Bodø 238 068 38 460,31  Nordland markert med mørk blå på Norgeskartet  Nordlands fylkesvåpen
Troms Tromsø 158 269 25 869,69  Troms markert med mørk blå på Norgeskartet  Troms' fylkesvåpen
Finnmark Vadsø 73 663 48 615,91  Finnmark markert med mørk blå på Norgeskartet  Finnmarks fylkesvåpen
Svalbard          
Jan Mayen          
Kontinentalsokkelen          


[1] Dati al 1° gen 2010

[2] Dati al 1° gen 2008

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...