Troll


 I troll svedesi sono piccoli e con una sola testa. I troll norvegesi sono giganteschi e con tre teste. In comune hanno il naso lungo, le orecchie a punta, i piedi grossi e la coda. Abitano le caverne, mangiano topi, insetti, vermi. Dormono di giorno e vivono di notte: temono la luce perché il sole può tramutarli in pietra, e hanno paura degli uomini che spiano senza farsi mai vedere. I Troll rubano i bambini degli uomini per avere carne fresca, ma il più delle volte li usano solo come ornamento per abbellire le loro dimore semplicemente perché i figli dell’uomo sono più belli. I bimbi rubati a volte tornano a casa oppure diventano troll. Ma i Troll non sono cattivi, solo un po’ dispettosi, odiano il suono delle campane e non possono ricevere il battesimo.un cartello stradale in Norvegia segnala la presenza di "troll"

Nella tradizione moderna, Svezia e Norvegia si “avvicinano”: i Troll sono sempre brutti e con la coda, ma vivono in casa come gli uomini, cucinano e … non rubano più i bambini (in altre parole, i Troll che si comprano nelle boutique sono moderni !)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...