La ragazza e il coltello


Una ragazza – già promessa sposa –  una sera decide di recarsi a ballare da sola, senza il fidanzato. Percorrendo una strada buia, la ragazza vede sbucare da una pozzanghera un individuo scuro che le porge un coltello. La ragazza prende il coltello senza fare domande e lo conservò.

Dopo alcuni mesi, giunge in paese una nave dalla quale sbarca un marinaio. Casualmente il marinaio incontra la ragazza prossima alle nozze e riconosce il suo coltello che la ragazza porta sempre con sé. I due si conoscono e finiscono per sposarsi. Hanno molti figli e vivono felici, ma un giorno il marinaio chiede alla moglie come ha fatto ad avere il suo coltello e la moglie gli racconta di quella notte e dell’individuo scuro. Il marinaio colto da un raptus di gelosia consapevole dell’ingenuità e della superficialità della donna – allora già promessa ad un altro – prende il coltello e la uccide.

… Che storia strana!, ma ve ne sono altre che riguardano la coercizione e su come far fare ad una persona ciò che si desidera ottenere. Storie un po’ macabre e crudeli con un evidente sfondo sessuale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...