Scomparse misteriose


Una pastorella scomparve tra le montagne di Døvre, in Norvegia, e non fece più ritorno. Tutto il paese si diede da fare per cercarla; alla fine, credendo che l’avesse rapita qualcuno del popolo invisibile, cominciarono a suonare le campane del paese e la ragazza tornò. Per i primi tempi, la pastorella sembrò triste e scontrosa, poi migliorò fino a tornare alla normalità.

Si dice, infatti, “essere presi dalla montagna” quando si avverte un cambiamento di carattere e umore improvviso e immotivato.

Un pastorello, invece, capitò in un bosco detto degli Elfi morti. Il pastorello non tornò più a casa e si organizzò una spedizione per andarlo a cercare e finalmente lo trovarono, ma era fuori di sé: correva avanti e indietro, saltava, giocava, rideva. Aveva danzato tutta la notte con gli elfi e la loro euforia gli aveva fatto perdere il senno. Da quel giorno il pastorello non crebbe più e impazzì fino a morirne.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...