L’amore terreno


[da “Cadere e rialzarsi” – 1980] 

L’amore appesantisce le nostre membra

come se fossimo appena usciti dall’acqua.

 

L’amore alleggerisce le nostra membra

per farci sentire parenti degli uccelli. 

L’amore ci butta via inutilizzabili

così intuiamo cos’è la morte.

 

L’amore ci insegna a credere

di vedere la luce più intima della luce. 

Mortale e vitale è l’amore:

una cosa sola con il sole! 

[Maria Takvam]

(trad. di Annalisa Maurantonio)

One thought on “L’amore terreno

  1. Notteserena scrive:

    Sempre belle le immagini che creano l’intrecciarsi delle parole delle poesie da te tradotte,ora che hai esplorato l’amore mi piacerebbe conoscerne qualcuna sul senso delle cose in generale…l’amore è troppo usurato e logoro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...