L’anello


Tratto da “Siesta” del 1897 – Knut Hamsun

Una volta vidi in una comitiva una giovane donna innamorata. I suoi occhi erano due volte più blu e due volte più luminosi; non riusciva proprio a nascondere i propri sentimenti. Chi amava? Quel giovano uomo laggiù presso la finestra, il figlio del padrone di casa, un uomo in uniforme e medaglie. Mio dio!, quegli occhi amavano proprio quel giovanotto e come sedeva inquieta sulla sedia!

Tornando a casa, la sera, le dissi…poiché la conoscevo bene:

– Che tempo magnifico e splendente! Ti sei divertita stasera?

E per andare incontro ai suoi desideri, mi sfilai l’anello di fidanzamento dal dito e proseguii:

– Vedi?! Il tuo bell’anello mi va troppo stretto, mi “soffoca”. Che ne dici se lo facessi allargare?

Mi porse la mano e bisbigliò:

– Dammelo così lo farò allargare.

E le diedi l’anello.

***

Un mese dopo, la incontro di nuovo. Volevo chiederle del nostro anello di fidanzamento, ma lasciai perdere. “Non c’è fretta”, pensai, “lasciamo che se la spassi per più di un mese”. Quando mi vide per strada, disse:

– oh è vero, l’anello. È successo un pasticcio, l’ho lasciato in un posto e l’ho perso.

Si aspettava una risposta da me.

– Sei arrabbiato? – mi chiese impaziente

– No! – risposi.

Oddio!, come se ne andò a cuor leggero quando le dissi di non essere arrabbiato con lei.

E così trascorse un anno intero. Mi ritrovai a passeggiare una sera su uno di quei vecchi selciati, in una via molto, molto nota. La vidi e mi venne incontro; aveva gli occhi tre volte più blu e tre volte più luminosi, ma la sua bocca era diventata troppo grande e pallida. Mi chiamò lungo la via:

– Ecco il tuo anello, il tuo anello di fidanzamento. L’ho ritrovato, amore mio, e l’ho fatto allargare. Ora non ti “soffocherà” più.

Guardai quella donna perduta e quella grande bocca pallida. E guardai l’anello.

Ahimè!, dissi e sospirai profondamente. È andata proprio male con quell’anello. Ora è fin troppo largo.

Trad. Annalisa Maurantonio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...