Rogaland

L’abito tradizionale femminile del Rogaland

Negli anni ’20 (1920) fu realizzato un abito tradizionale femminile che identificasse tutta la regione del Rogaland, ma fu più volte rivisto e corretto dal Rogaland Bondekvinnelag (L’associazione delle contadine del Rogaland), dall’Haugesund e Omland Husflidslag (Associazione artigiana nazionale di Omland e di Haugesund), dallo Stavanger Husflidsforening (Associazione artigiana di Stavanger), dal Sauda Ungdomslag (Associazione giovanile di Sauda) e dal Bondeungdomslaget i Stavanger (Unioni dei giovani contadini di Stavanger).

Il corpetto dell’abito riprende in parte i motivi dei villaggi e degli esemplari custoditi al Museo di Stavanger.

L’abito non è copiato per intero da un solo costume, poiché si conosce molto poco come erano gli abiti tradizionali in uso nel Rogaland. Ma resta chiaro che, anche nel passato, non vi era un abito comune che distinguesse la regione. Per esempio, lo scialle ricamato e il cappello con il caratteristico orlo Rosesøm (con fiocco/ bon bon) è noto anche in altri distretti.

I diversi modelli di ricamo prendono il nome dalle località in cui è stato rinvenuto il ricamo: Bokn, Bjerkreim, Ersfjord, Frafjord, Løland, Jelsa e Tjelmeland.

L’abito tradizoniale maschile del Rogaland

L’abito tradizionale maschile del Rogaland si ispira a singoli abiti custoditi presso il Museo di Stavanger. Fu rielaborato nel decennio 1920 e l’edizione rivista fu presentata ufficialmente nel 1929. Le parti di cui si compone risalgono agli inizi del 1800, ma non si può dire che l’abito sia una copia perfetta degli originali. Magnus Våge del Rogaland Ungdomslag (Associazione giovanile di Rogaland) e il sarto L.A. Strømme hanno collaborato insieme per questo progetto di ricostruzione. L’argento che decora questo abito si trova nel collarino, i bottoni dei pantaloni, una spilla, i bottoni dei polsini della camicia e tutti i bottoni della giacca e del gilet. Al posto dell’argento si può usare anche il peltro. Anche per le scarpe abbinate all’abito è preferibile che le stringhe siano in argento.

Fonte: Norskflid

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...