Ricette di contorni e salse norvegesi

Verdure miste

Tutte le verdure possono essere usate per contorno. Questo contorno è alla base di quasi tutti i piatti norvegesi e a queste verdure si possono aggiungere il porro o l’aglio.

Calcolate 100 gr per verdura, dipende da quante ne utilizzate, e considerate che per ogni persona la porzione di verdure deve essere di almeno 150 gr.

Ingredienti: carote, ruta, radice di sedano, radice di prezzemolo, pastinaca, porro tagliato a rondelle, uno spicchio d’aglio intero, prezzemolo.

Procedimento: lavate bene gli ortaggi e le verdure e tagliatele a cubetti piccoli. Saltate leggermente le verdure in padella con dell’olio. Proseguite la cottura a fuoco lento o mettete in forno, a bassa temperatura. Le verdure devono risultare cotte, ma non “sfaldate”. Prima di servire, cospargete sempre con il prezzemolo tritato.

Questo contorno di base può accompagnare qualsiasi tipo di carne o pesce.

Lefse

Il lefse è un prodotto da forno, simile ad un pane o un cracker per accompagnare le pietanze. La cottura può essere croccante – si conserva meglio nel tempo – o a pasta molle da consumarsi entro pochi giorni.

Ingredienti per 4 persone: 5 tazze d’acqua, ½ cucchiaio di sale, due terzi di panetto di margarina.

Procedimento: Portate gli ingredienti sopra citati ad ebollizione e rimuovete dal fuoco.
Aggiungete: 2 ½ tazze di latte (parzialmente scremato o intero), 7 ½ tazze di purè istantaneo.
Dividete in due parti e incorporare in ciascuna delle due parti: 1 panetto di margarina fusa, 1 cucchiaio di zucchero. Mescolate e lasciate in frigorifero per una notte.

Quando siete pronti per preparare i Lefse, aggiungete 2 ½ tazze di farina in ciascuna metà. Con questo preparato si fanno circa 60 Lefse, 24 cm di diametro. Infornate a temperatura elevata e servite una volta cotti.

Lefse di patate istantaneo

Ingredienti per 4 persone: 4 tazze di fiocchi di patate, 4 cucchiaini di zucchero, 3 tazze d’acqua bollente, 1 ½ tazza di latte intero, 1 ½ tazza di margarina, 1 tazza di Half & Half (metà latte e metà panna), 3 cucchiaini di sale

Procedimento: Mettete gli ingredienti in una ciotola dalla capienza di circa 3 litri. In una casseruola, portate ad ebollizione l’acqua con il latte, Half & half e la margarina. Incorporate questo liquido alle patate nella ciotola fino a che diventi un composto omogeneo. Se l’impasto è colloso, aggiungere più farina. Mettete in frigorifero per tutta la notte. Una volta riposato il composto, prendetene un panetto e ponetelo su di un piano infarinato e stendete una sfoglia il più sottile possibile. Tagliate la sfoglia con uno stampino per biscotti di circa 8 cm o con una latta da caffè di ½ kg. Infornate poco per volta a 200°C. Ripetere il processo fino a che tutto il composto di patate sia stato usato.

Knødel di patate

Ingredienti per 4 persone: 4 tazze patate grattugiate grossolanamente, 2 tazze di farina d’avena, 1 tazza di farina 00 e 1 cucchiaino di sale, 1kg di spalla d’agnello (per il brodo)

Procedimento: impastate i due tipi di farina con le patate lessate e schiacciate. Aggiungete il sale. Lavorate l’impasto che dovrà avere una consistenza omogenea. Formate delle polpette (regolatevi con un cucchiaio da portata) all’interno delle quali – se volete – potete inserire nel mezzo un pezzo di prosciutto. Intanto preparate il brodo nel modo seguente: tagliate 1 kg di spalla d’agnello e cuocetela. Il brodo è composto da acqua, 1 cipolla tritata, 2 cucchiaini di sale, 6 grani di pepe, 4 gambi di sedano tutto tagliato a pezzetti. Cuocete per circa 2 ore, quindi rimuovete la carne e tenete al caldo.

Immergete le polpette di patate nel brodo appena in ebollizione per circa 1 ora. Servite con agnello e carote.

Lo stesso impasto di patate, senza il prosciutto può essere utilizzato per fare delle knødel da friggere e servire con sciroppo o marmellata a colazione.

Purea di navone

Per la preparazione della purea di navone (ruta) (per 4 persone): Circa 1 kg di navone, acqua, pepe, sale, succhi di cottura del pinnekjøtt.

Procedimento: Sbucciate ed affettate il navone e cuocete fino a che diventi tenero in acqua leggermente salata. Rimuovete l’acqua e passate il navone. Condite con sale, pepe e succhi di cottura del pinnekjøtt.

Burro di Sandefjord

Ingredienti: 2 dl di crema, una gran quantità di prezzemolo tritato, 200 gr di burro.

Procedimento: bollite la crema fino a ridurla della metà. Aggiungete il burro a piccoli pezzi e il prezzemolo. La salsina deve essere piuttosto densa, ma non deve bollire dopo aver aggiunto il burro. Per chi lo desidera, alla salsina si può aggiungere – pari alla metà di essa – del brodo di pesce.

Insalata di cetrioli

Ingredienti: 2 hg di cetrioli e per il condimento: 2 cucchiai di aceto, 2 cucchiaini di zucchero, 1 dl di acqua, pepe bianco macinato, sale, prezzemolo.

Procedimento: tagliate i cetrioli a fette sottilissime. Mescolate insieme aceto, zucchero e acqua, aggiustate di sale e di pepe. Versate il condimento sui cetrioli a fette. L’insalata di cetrioli deve essere preparata molto tempo prima di servire in tavola per permettere di insaporirsi bene.

Purea di cavolfiori

Ingredienti: 2 riccioli di burro, 4 cucchiai di farina, 4 dl di latte, ½ cucchiaino di noce moscata, sale.

Procedimento: tagliate il cavolfiore a pezzi piccoli e lessare per circa 30 minuti in acqua leggermente salata. Sciogliete il burro e aggiungete la farina mescolando sempre. Aggiungete il latte e portate ad ebollizione, continuando sempre a mescolare. Lasciar cuocere per 8-10 minuti. Aggiungete il cavolfiore lesso e continuate la cottura fino a ebollizione. Aggiustare di sale e di noce moscata.

Brun saus (la salsa marrone)

Ingredienti: 2 ½ cucchiaini di burro, 2 ½ cucchiai di farina, 5 dl di succhi di cottura della carne o brodo.

Procedimento: In una casseruola, a fuoco basso, brunite la farina insieme al burro, mescolando sempre. Portate ad ebollizione i succhi di cottura della carne o il brodo. Aggiungete al composto marrone di farina e burro e mescolate sempre fino a ottenere una crema liscia e senza grumi. Lasciate restringere per 10 minuti. Aggiustate di sale e pepe.

Tutte le ricette sono tratte dalla brochure “Taste of Norway” redatta dal Ministero degli affari esteri norvegese in collaborazione con il Ministero dell’Agricoltura norvegese. Le foto sono indicative

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...